Trancio di baccalà su carciofi e olive taggiasche con Franciacorta

UNA FRANCIACORTINA IN CUCINA

Penso di avere già scritto della mia passione per il baccalà ma nonostante questo lo cucino raramente. Forse solo perché preferisco cucinare i primi piatti rispetto ai secondi (anche se ovviamente può essere declinato in tutte le portate), o solo perché non è così facile, o meglio, veloce da preparare. Infatti se non lo si trova già bagnato in pescheria (come fortunatamente mi è capitato per la ricetta di oggi) è necessario dissalarlo, cambiando l’acqua, per tre giorni.

Si conclude con questo piatto il Menu di Santa Lucia della settimana scorsa. E’ un secondo molto saporito ma semplice da preparare e leggero.

baccalà con carciofi e olive taggiasche

Ingredienti per quattro persone:

  • 600 g di baccalà bagnato
  • 4 carciofi
  • 20 olive taggiasche
  • aceto balsamico
  • 1 bicchiere di Franciacorta
  • sale e pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • succo di mezzo limone

Lavare e pulire dalle foglie più esterne e dalla barba interna i carciofi. Tagliarli a spicchi sottilissimi…

View original post 208 more words

1 thought on “Trancio di baccalà su carciofi e olive taggiasche con Franciacorta

  1. Ma che Cara sei!GRAZIE per il riblog:-) Sai questo piatto è buonissimo lo so!!! In Puglia il Baccalà lo si cucina in tanti modi ed ora che vivo fuori non lo preparo più:-( ma questa tua ricetta può essere il giusto spunto per tornare a farlo!! Buon pomeriggio a te!!! Ciaooooo

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s