MTChallenge May: Giant Penne with Cherry Tomatoes, Licorice and Orange Toast Crumbles / MTChallenge Maggio: Penne giganti al sugo di pomodorini, liquirizia e pane tostato all’arancia

rise of the sourdough preacher

Pasta pomodoro mtc 1

Another month, another challenge. This month’s MTChallenge Paola Sabino from the blog Fairies’ Kitchen challenged us with a “simple” tomato sauce pasta. Nothing more difficult than an “easy” dish. The challenge lies in being able to enhance the dish in all its components, first of all of course the tomato that should not be overwhelmed by other flavours and blend well with the pasta with its creamy texture. Another considerable detail is the degree of doneness of the pasta (it is known that overcooked pasta in addition to being sticky and unpleasant to taste is difficult to digest) for which Paola specifically requested a photograph that proves the perfect “al dente” cooking. Paola also called for a brief cooking of the sauce, even though not of its individual ingredients, and forbid us the use of onion. She tied our hands a little, something I particularly like when confronted with…

View original post 741 more words

Millefoglie di carciofi e gamberoni alla menta

mille6

Cosa preparare con gli ultimi carciofi di stagione? Un millefoglie ovviamente….salato, sia chiaro! 😉
Ho pensato di abbinare i carciofi ai gamberoni, profumati alla menta fresca e al pomodoro…che ne dite, vi stuzzica l’idea?

Oggi non mi perdo in chiacchiere, perchè sono davvero di corsa e ancora in via di ripresa dal mio bellissimo viaggio in Istria (se mi seguite sui social credo abbiate visto) per #shareistriaitalia1, un’esperinza unica in un paese davvero meraviglioso, ma questa è un’altra storia che vi racconterò dettagliatamente in un altro post. In questo vi scrivo soltanto la ricetta del millefoglie di carciofi e gamberoni alla menta.

Buona giornata!

tempo di preparazione: 40 minuti (di cui 30 minuti per la marinatura)
tempo di cottura: 30 minuti
occorrente: due padelle antiaderenti, un mixer da cucina, una pentola piccola, un setaccio a maglia fine.
difficoltà: media

INGREDIENTI:

block notes

mille1

PREPARAZIONE:

  • Pulite i gamberi, togliendo il carapace, ma lasciando la…

View original post 246 more words

Lasagnetta di Zucchine al Salmone e Aneto: trasformare una cena

Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

I giorni scorsi le temperature si sono notevolmente abbassate e questo ha fatto si che il mio forno riprendesse a funzionare alla grande, nonostante gli ingredienti nel mio frigorifero fossero prettamente “estivi”. Giovedì avevo preparato un bel trancio di salmone al vapore, da portare in tavola freddo con delle patate e fagiolini in insalata e delle zucchine grigliate. Ma il cielo nero e il vento freddo mi hanno fatto rabbrividire al pensiero di una cena del genere, così ho improvvisato un piattino caldo molto confortante: una lasagna, ma senza pasta! Le zucchine grigliate ne hanno preso il posto, il salmone è diventato il suo condimento e una besciamella vegana profumata all’aneto ha rifinito e reso cremosa e unica questa ricetta. Inutile dirvi che la ciurma ha divorato tutto, con la solita scarpetta non solo ai piatti ma anche alla teglia!

20150504_123609

Gustosa, profumata, leggera, appetitosa e semplice, questa lasagnetta è una favola!

View original post 342 more words

CULURGIONES

Piatticoitacchi

Come ci sia finita in Sardegna questa settimana non lo so. Ma oramai lo sapete che vago in lungo e in largo, sperimento, invento, ma ho una fortissima e irresistibile attrazione per le tradizioni e la cucina regionale. Quella sensazione bellissima di senso di appartenenza, di incontrare le proprie origini o di conoscere quelle altrui, quasi fosse  ascoltare milioni di parole non dette, ma gustate, assaggiate. Chi conosce la Sardegna sa che questa è una di quelle terre che lascia un segno profondo, fatto di un mare che sembra vetro sciolto, di strade infinite che la attraversano, di odori intensi, di una natura rigogliosa e arida, di sapori forti e di volti espressivi. Potrei stare ore a raccontare tutto ciò che ho vissuto nell’isola di Ichnusa, ma oggi siamo qui per parlare di cucina e dei famosi culurgiones, i ravioli tipici della zona dell’Ogliastra e diffusi poi nell’intera regione…

View original post 904 more words

La nostra amaca di luna

La nostra amaca di luna.

La parola è un amo

L'Orto di Rosanna

La parola è un amo

La parola è un amo

La parola che parla, la parola che dice, abbraccia l’orma intatta, tracciata dal ricordo.

Per non dimenticare il verbo del pensiero che l’ha generata.

La parola è un amo.

Il pensiero è una lenza.

Il cuore è il fiume dove pescare.

Le labbra che pronunciano, sono la fotografia della preda che ha abboccato.

L’emozione.

Gli stadi in cui l’animo si conosce, aggiungono strati all’animo, per garantirgli stati d’animo consapevoli.

Credo che il percepire la vita, sia racchiuso in questi stadi, strati di stati d’animo.

Occorre il coraggio dell’istinto.

La volontà della scelta.

L’incoscienza del rischio.

Per essere felici.

View original post

Pasta with Bell Pepper and Gorgonzola Cream

Pasta with Bell Pepper and Gorgonzola Cream.

Pizza di Polenta: è piaciuta proprio a tutti!

Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

La ricetta di oggi è di una semplicità unica, è buonissima e veloce e conquisterà proprio tutti, grandi e piccini: la pizza di Polenta! Sulla nostra tavola compare molto spesso la polenta (chi mi segue lo sa bene) e questo piatto è uno dei preferiti dalla ciurma, Serena in particolare ne va matta. Sabato scorso, avevo la mia migliore amica Maria qui a cena con la sua famiglia, così per non preparare la solita pizza, ho deciso di sorprenderli preparando questa versione. E’ stata una gioia immensa ritrovarmi il tagliere vuoto e sentirmi dire, in particolar modo da Sara (la mia nipotina acquisita) “Zia è buonissima”!
Quindi non vi resta che provarla: ricetta economica, veloce e semplice… cosa volete di più?
Buon week end amici miei, io torno in cambusa ai fornelli: devo terminare il buffet per la festina della mia piccola Greta!

Ingredienti per 1 teglia rotonda:

500gr di…

View original post 350 more words

Zuppetta di baccalà al curry by Carciofobia

Immagine

Questa è una ricetta senza particolari difficoltà. Mi piace perché la maggior parte degli ingredienti protagonisti dei suoi sapori sono presenti in tutte le nostre case: patate, cipolle, aglio, pomodori. Basta quindi procurarsi il baccalà bagnato, un po’ di curry, ed ecco che viene fuori un antipastino proprio niente male… certo, se prendete il baccalà da dissalare le cose si complicano!!!
Ma è ora di passare agli ingredienti e i passaggi!

tempo di preparazione: 15 minuti
tempo di cottura: 45 minuti
difficoltà: facile
occorrente: 1 padella grande, tagliere, coltelli da cucina, pinze da cucina, mestolo di legno.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

500 gr di baccalà bagnato
6 pomodori rossi a grappolo grandi (per sughi)
4 patate
2 spicchi d’aglio
1 cipolla dorata
peperoncino
curry
prezzemolo
olio extravergine d’oliva
sale
prosecco o vino bianco (2 bicchieri circa)

Carciofobia IX-1

PREPARAZIONE:

– Sciacquate, asciugate e tagliate il baccalà in dei bocconcini.

– Pelate le…

View original post 130 more words

Fragolino Liqueur

Fragolino Liqueur.