Un posto tutto mio.

Melania Licata

Avviene tutti i pomeriggi. Un piccolo uccellino si posa sul balcone, la vicina di casa siede insieme ad un amico a scambiar quattro chiacchiere. La radio passa De Gregori ed io mi fermo un istante ad osservar tutto questo. E mi rendo conto, che mai come adesso, appartengo a questo posto. Il mio rettangolo di vita, di anima è qui.
Io sono qua. Nelle ore lente che scorrono, nelle mattine in cui aspetto che il sole accarezzi il cielo, dandogli il suo buongiorno. Nel mio caffè ristretto, In una carezza spontanea, un sorriso che riscalda.
Sono nelle parole frammentate, taciute, anche in quelle capaci di sembrar storie, ed in quelle scritte sui fogli colorati degli origami.
Sono nel cane del vicino che abbaia continuamente, nel rumore dei clacson. Sono nelle mie ballerine rosa confetto, nelle mie gonne a pois, nei fiori che raccolgo, nelle foglie che cullo.
Sono in una…

View original post 158 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s