Kasoori Methi Masala Poori

PicUrFood

I first came across this poori almost an year back. A lady #UmaNardas shared this in a food group. The original recipe called for fresh methi (fenugreek) leaves but I instead used slightly roasted kasoori methi. I immediately tried it and since then it has been a regular affair at our place. I sometimes serve this with a side dish and sometimes just with a hot cuppa tea. This is a saver and sometimes when I don’t feel like cooking, I make this. My mom makes similar poori which has a good amount of mirch powder in it. This poori is super crispy due to the addition of rava and full of flavors. My husband is not oily food lover but he enjoys this equally. Frankly, I have never tried making this with fresh methi leaves. I simple love using kasuri methi . Lets check out the recipe now 🙂

View original post 164 more words

#MafiaCapitale. Come ti marino la legalità….

L'Orto di Rosanna

AFORISMI DI ROSANNA MARANI

#MafiaCapitale. Come ti marino la legalità….

28 Aug 2015 · 0 Commenti

mafia-roma-300x175

#MafiaCapitale? Come ti marino la legalitĂ .

Intanto a Roma accade il finimondo. Scrive il Fatto quotidiano: “Da una parte un insieme di 8 ambiti (dalla casa ai campi nomadi) su cui il prefetto Franco Gabrielli dovrà stabilire un piano con il sindaco Ignazio Marino.

Dall’altra il coordinamento affidato a Gabrielli sul percorso d’avvicinamento al Giubileo di dicembre. Quello di Roma “non è un commissariamento”, si affrettano a dire dal Governo, ma il Consiglio dei Ministri ha ridisegnato i poteri nella Capitale, dopo altre settimane difficili (culminate con i funerali del boss dei Casamonica) e a pochi mesi dall’inizio dell’Anno Santo”.

A chi chiedere la grazia di essere salvati dai mal d’Italia?

Rosanna Marani 

See more at: http://www.lindipendenzanuova.com/mafia-capitale-come-ti-marino-la-legalita/#sthash.USS5cNRv.dpuf

View original post

A Collection of Onam Sadya Recipes

Dal cattolicesimo al buddismo

L'Orto di Rosanna

AFORISMI DI ROSANNA MARANI

Dal cattolicesimo al buddismo

27 Aug 2015 · 0 Commenti

buddha_amitaba_06-300x225

Non perde dignità chi domanda aiuto di qualsivoglia genere, in caso di traversie ad un amico che volentieri lo soccorre. Perde dignità chi passata la buriana, dimentica il debito, l’amico. E l’onore.

La religione cattolica a furia di (don) mazziate produrrĂ  inevitabilmente un esodo biblico verso il buddismo.

Si deve fare attenzione a chi si incontra in Internet, come per esempio il … Paraguru, aspirante santone de noantri, elemento che naviga a svista in rete. Caratteristiche, pensiero proprio affaticato che compulsivamente lo induce a copiare e incollare sulla sua bacheca, i pensieri altrui, evitando l’uso smodato e il logorio delle sue sinapsi. Paragonabile ad un Soufflé, riuscito male, che si sgonfia quando la “sua” bella figura viene smascherata e diventa una figuraccia.

Temo che parecchi individui di genere maschile, siano cresciuti…orfani di madre. Ovvero di sensibilità…

View original post 29 more words

Crema di zucca e zenzero con crostini al burro e germogli

Una Franciacortina in Cucina

Antipasto o primo piatto? Boh, fate vobis…in base alla quantità potrebbe essere sia l’una che l’altra portata questa crema di zucca insaporita e resa piccane dallo zenzero che ho aggiunto sia in cottura che grattato in un secondo momento.

La preparazione è semplice e il piatto molto salutare 🙂 , magari ideale per depurarci dalle esagerazioni che sicuramente ci si è permessi durante le vacanze. Inoltre, con un paio di sostituzioni può diventare completamente vegano, basta sostituire le acciughe con semplice sale e il burro con l’olio extravergine.

Ingredienti per quattro persone: 

  • 750 g di polpa di zucca gialla
  • mezza cipolla bianca
  • 2/3 filetti di acciuga
  • 1 radice di zenzero
  • germogli di porro o misti a piacimento
  • 4 fette di pane in cassetta integrale
  • 1 noce di burro
  • sale
  • pepe
  • olio extra vergine di oliva
  • un pizzico di sesamo nero

crema di zucca e zenzero

Tagliare a dadini la polpa della zucca, più piccoli sono…

View original post 389 more words

Quick Pickled Green Beans

Torta rustica ai pomodori

Parole di Gusto

Sta quasi per volgere al termine la stagione dei pomodori e purtroppo sono sempre meno quelli che in questo periodo racchiudono ancora tutto il gusto dell’estate. Non so voi, ma per me il pomodoro è uno dei simboli più belli (e più buoni) della bella stagione. Quest’anno mi ritengo inoltre molto fortunata perché l’orto di famiglia ci ha regalato tantissimi pomodori datterini estremamente dolci.

Ed è proprio al pomodoro che dedico questa torta che ha per base una pasta al vino.

Per preparare la Torta rustica ai pomodori con pasta al vino vi servirĂ :

Per la pasta al vino:

100 gr di vino bianco

80 gr di olio EVO

300 gr di farina…

1 pizzico di sale

Per la farcia:

2 uova

5 cucchiai di latte

2 cucchiai di pecorino romano

130 gr di Asiago fresco

3 pomodori piccadilly

3 pomodori datterino

3 pomodori essiccati

un pizzico di sale

4 foglie di basilico

View original post 269 more words