È tempo…

Melania Licata

Ne avverto il profumo appena il giorno sta per iniziare. Si fanno strada lentamente, quasi un leggero fruscio che si trascina e propaga per tutta la stanza. Entrano poco per volta lasciandosi riconoscere. Scivolano verso me, un impercettibile tocco, quello che basta per addolcire quell’istante. E con un lesto movimento li afferro.

La mano dolcemente ne trattiene quanto più può e senza far rumore provo ad incastrarli a quelli nuovi. Come fossero piccole foglie lungo il cammino, con colori tenui, stemperati dai segni del tempo, da quelli di una nuova stagione.

È tempo di costruire nuovi ricordi.
Di lasciarli filtrare dalle persiane e lasciare che illuminino la stanza. Di guardarsi intorno e darsi nuove possibilità.
È tempo di togliere un vestito macchiato e metterne uno appena preso. Di sentire il vento sulla pelle, la pioggia sulle pupille.
É tempo di sentire la pioggia cadere e le mani tremare per tutte…

View original post 127 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s