L’odore ruvido di una nuova stagione.

Melania Licata

Sono completamente distorta nei miei desideri.
Fuori é ancora caldo eppure io sogno la pioggia battente, la nebbia a ricoprir le cose, i maglioni di lana e le calze a pois.
Raccolgo frettolosamente tutti i pezzi che ho lasciato per strada. Conservo tra le dita il profumo della salvia, del rosmarino, del basilico che si diffondono come un leggero abbraccio lasciando dentro al cuore una scia di nostalgia. Fluttuo in una dimensione irreale e piena di fantasia, e poi mi addormento sotto un cielo stellato.
Soffio dentro le parole fino a dargli la forma dei miei sogni, poi le affido al vento. I ricordi lentamente tornano ad avere l’equilibrio di sempre, il cielo si colora di tinte chiare e sfumate, il sole asciuga le ferite.

Plumcake integrale con miele e uva.

Cosa occorre:


250 g di farina di farro integrale

150 g di miele

3 cucchiai di olio d’oliva

2…

View original post 99 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s