Bocconcini di sfoglia con crema di zucca e zucchine

Parole di Gusto

Con la pasta sfoglia si sa, la creatività è libera di viaggiare! Oggi volevo proporvi dei finger food carini e gustosi e con dei semplici ingredienti di base potrete svilupparne di due gusti differenti: zucchine e zafferano, zucca e cipolla rossa. In casa mia sono stati divorati, spero succeda lo stesso anche sulla vostra tavola.

Procuratevi due rotoli di pasta sfoglia e un coppapasta del diametro di circa 6 cm (io ne ho usato uno a fiore così da avere i bordi ondulati).

Per la farcia di zucchine e zafferano:

1 zucchina

80 gr di panna

70 gr di uova

1 patata media bollita

12 pistilli di zafferano (o mezza bustina se comprate quello già in polvere)

1 spicchio d’aglio

olio EVO

un pizzico di sale

Per la farcia con zucca e cipolle rosse:

90 gr di zucca

60 gr di panna

90 gr di uova

60 gr…

View original post 231 more words

Le Castagne

Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

La castagna è il frutto del castagno e deriva dai fiori femminili racchiusi da una cupola che poi si trasforma in riccio.

imagesM5ILO6LL

Come tutti gli alimenti di origine vegetale, le castagne sono prive di colesterolo. Inoltre sono una fonte importante di sali minerali, preziosi per la salute e sono un alimento ad alto valore energetico, utile in autunno e in inverno per recuperare le forze. Contengono fibre utili per l’attività intestinale e dal punto di vista nutrizionale le castagne hanno una composizione simile a quella dei cereali. Per questo per molto tempo le castagne sono state soprannominate “cereali che crescono sugli alberi”. Pur essendo simili a cereali come orzo o frumento a livello nutrizionale, le castagne non contengono glutine.

untitled (7)

Vengono consigliate in caso di anemia e sono una fonte di acido folico, la cui assunzione viene raccomandata in particolar modo alle donne in gravidanza. Contengono fosforo, che le rende…

View original post 25 more words

Zucchine tonde ripiene al tonno: … ultime verdure di stagione!

Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

La Zucchina è un prodotto dell’orto tipico della tarda primavera e dell’estate, ed è una delle verdure preferite dalle mie monelle. La sua versatilità e il suo sapore piuttosto neutro, la rende perfetta per ogni piatto e adatta al palato dei critici bambini.

images92B52E5T

Al giorno d’oggi la si trova tutto l’anno ma conviene sempre gustarla, come ogni frutto e verdura, nella sua stagione, perchè più completa dal punto di vista nutrizionale, più buona e naturalmente più conveniente. Questo mese era anche una delle verdure della Raccolta “L’Orto del bimbo intollerante” che curo con la mia amica foodblogger Letizia di Senza è buono: trovate qui le nostre proposte e tante altre ricette delle amiche blogger che hanno partecipato.
Tornando alle Zucchine, proprio l’altro giorno, recuperate le bimbe rispettivamente a scuola e all’asilo, siamo andate a fare la spesa. Nel reparto frutta e verdura la piccola Greta ha scovato queste ultime Zucchine…

View original post 289 more words

L’ultima Merla Rosa

The Wine Training

IMG_3993La Merla Rosa, un rosè ottenuto da uve canaiolo un biotipo chiamato appunto uva “Merla” dell’azienda Terenzuola di Ivan Giuliani  anno 2010  prodotto nello storico e ancora poco conosciuto territorio della Lunigiana che ultimamente stà ottenendo grandi risultati grazie alla costanza all’impegno impegno di alcuni produttori locali .Il canaiolo che in Toscana è da tempo usato in associazione al Sangiovese per la produzione di tanti Chianti Classico. Nel ‘700 era addirittura più conosciuto del vitigno toscano per eccellenza.

In questo vino è usato in purezza dopo una pigiama soffice ed una breve macerazione di poche ore sulle bucce .

IMG_3992

Affascinante  rosa intenso che vira verso bel tono caldo senza diventare rosa chiaretto gira con lentezza dimostrando un buon corpo e contenuto glicerico .

Al naso si esprime intenso eppure elegante con floreale di rosa canina e frutti rossi selvatici , arbusti di macchia mediterranea, gelso rosso, a cui segue cipriato…

View original post 62 more words

Buckwheat Bretzels / Bretzels al grano saraceno

rise of the sourdough preacher

buckwheat bretzel, bretzel al grano saraceno 1

Laugengebäck is the whole spectrum of breads that are boiled in a solution of water and caustic soda (in the order of 3% on the amount of water and not more, being caustic soda highly corrosive) before being baked. I simply love any kind of bread that undergoes this process while it gives a shiny crust and a very characteristic taste. Since my early childhood I favoured this kinds of breads which are usually vaguely rubbery and a little sticky on the surface. Bretzels are one of those breads I cherish. Although more or less ten years ago I had a moment of “Sils only bread baking” (here in Switzerland these breads are called silser) only once I tried to bake bretzels. Failing miserably. This time I more or less committed to a recipe by the guru of bread, Hamelman, only to make a small change to the percentage…

View original post 1,050 more words

Lo Chef Giuliano Baldessari vince il Premio Villa Sparkilng Menù

UNA FRANCIACORTINA IN CUCINA

Ho scritto un po’ di qua e un po’ di del Festival Franciacorta in Cantina, del quale si è appena conclusa la sesta edizione.

Forse non tutti sanno che da anni, in occasione della duegiorni franciacortina, l’Azienda Villa Franciacorta di Monticelli Brusati organizza il Premio Villa Sparkling Menu, una vera e propria sfida tra chef, chiamati a creare un piatto in abbinamento, ovviamente, a Franciacorta.

Questa XI edizione si è svolta sabato 19 settembre in cantina e la giuria composta da giornalisti ed esperti ha decretato vincitore lo Chef Giuliano Baldessari del Ristorante Aqua Crua di Barbarano Vicentino.

Oltre alla bella immagine del piatto, riporto di seguito parte del comunicato stampa con alcuni dettagli della gara.

Aqua-Cotta-3872x2581

Dopo 10 tappe di preselezione, durante le quali gli ispettori della cantina franciacortina hanno girato l’Italia per identificare i cinque finalisti, domenica 20 settembre si sono sfidati Ristorante Aqua Crua (Barbarano Vicentino, VI) – chef…

View original post 166 more words

Schiava, principessa (ripudiata) dell’Alto Adige

il TaccuVino

wpid-20150905_155624.jpgIl laboratorio inaugurale della Tre giorni del Sangiovese di Predappio si apre con un Francesco Falcone lieto di presentarci Peter Dipoli, non tanto in veste di produttore ma come esperto conoscitore del panorama altoatesino, chiamato a raccontarci qualcosa di un vino capace di stare a tavola, non come protagonista sopra le righe ma come gioviale compagno. Si parla della Schiava, vitigno eclettico e da merenda, definibile come un bianco vestito da rosso, per la freschezza dei profumi e la fragranza della sua beva, dove frutto e fiore sono gli elementi dominanti, e il tannino un sottile ricordo, un fine ricamo in una veste morbida e leggiadra.

Questa volta Dipoli non è chiamato a raccontare del suo grande Voglar, un sauvignon blanc incisivo e di grande vita, ma in qualità di “senatore” della sua regione, come fine conoscitore del territorio, dei suoi vitigni e del lavoro dei suoi colleghi, con…

View original post 2,217 more words