Torta di mele, uvetta e cannella con farina di mais… e poi a nanna.

Una Favola in Tavola " Il Mondo di Ortolandia"

Riuscire a prendere sonno in questo periodo mi è molto difficile: la testa non smette di funzionare e abbandonare i pensieri è impossibile. Così, visto che non amo particolarmente guardare la televisione, mi metto ai fornelli e cerco di conciliare il sonno preparando qualcosa di dolce, di semplice e di profumato, che mi coccoli l’anima e mi accompagni serenamente tra le braccia di Morfeo. La Torta di meleè una delle mie preferite, in qualsiasi versione mi viene messa sotto agli occhi, io non dico mai di no. Un pacco di farina gialla finissima era mezzo aperto in dispensa: perfetto per una versione senza glutine, adatta alla mia intolleranza che ultimamente si è fatta risentire parecchio. Devo ammettere di aver trascurato un pochino la mia alimentazione: mangiando spesso a pranzo dai suoceri, per non continuare a fare avanti e indietro con la macchina, mi ritrovo davanti piatti con lattosio e glutine quasi tutti i giorni. Ho deciso di rimettermi velocemente in…

View original post 184 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s