Guardarsi intorno per sentire un po’dentro.

Melania Licata

É un regalo che mi concedo di rado. Quando ho bisogno di fermarmi per trovare me stessa mi occorre silenzio.Chiedo al vento di soffiare piano così da non sentire le finestre sbattere. Supplico il tempo di arrestarsi un po’ e lasciare che i pensieri fluiscano lentamente. Prendo in prestito frammenti di luce per illuminare le parole che timide faticano a mostrarsi.
Provo ad acciuffare l’aria, solo per raccontargli quello che nessuno vuole sentire, ma continua in quel suo buffo gioco dove nascondersi é bello. Tanto arriva sempre (o quasi) qualcuno a prenderti.
Apro le mani e trovo nuvole che aspettano di tingersi di nuovi colori.
Mi piace fermarmi.
Togliermi quell’abito fatto di stanchezza per apprezzare l’incanto di un tempo indefinito che non smette di sorprendermi.
Vi lascio alla ricetta augurandovi una buona settimana.


Mini bundt cake alle carote e arancia.

Cosa occorre:
300 g di farina 00
3 uova
1…

View original post 80 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s