La musica in unico irripetibile diVino istante

The Wine Training

Image 28-01-16 at 17.00Potremmo chiamarla    “Cinque Stagioni di Vite”

Descrivere un vino, cosa che molti hanno fatto e continuano a fare, una delle bevande più antiche dell’uomo, è da sempre fonte di ispirazione nelle rappresentazioni delle antiche civiltà, mediante immagini rappresentative nonché attraverso la conservazione del prezioso liquido in anfore, presente nei cerimoniali dell’antichità e nelle tavole più prestigiose, spesso in connessione a culti religiosi  legati ad antiche divinità. Poeti ,scrittori, pittori  si sono avvicendati nell’arte più consona a tramandare quello che il vino aveva da dire, con l’intento di trasmettere qualcosa che arrivasse alle generazioni future. Anche monaci ed ecclesiastici da parte loro da sempre difendono la coltivazione della vite attraverso la cura dei vigneti, preservandola da guerre e  carestie in molti casi studiando modi per aumentare la qualità delle coltivazioni e cercando di dare regole che, in molti casi, si sono susseguite fino ai giorni nostri.

Fin dall’antichità l’uomo…

View original post 696 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s