Vanillekipferl

Ricette da coinquiline

Si tratta di un biscotto, chiamato in italiano “cornetto alla vaniglia”, che vede la sua nascita in Austria, con una successiva diffusione in Boemia e Alto Adige. Prevede un particolare impasto di pasta frolla, che si ottiene dalla farina, burro, vaniglia e mandorle tritate.

A seconda della zona, però, le mandorle possono essere sostituite dalle nocciole. La forma di questo particolare biscottino – tra l’altro il preferito della principessa Sissi per accompagnare la cioccolata calda – sarebbe da derivare dal Kipferl, ovvero un cornetto che può essere dolce o salato e sarebbe a sua volta l’antenato dell’attuale cornetto.

La ricetta non l’avevo mai sentita prima, e ho avuto la fortuna di scovarla sul blog Sarde e finocchietto, dove potete trovare l’originale 😀

kipferl (12)

View original post 223 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s