Cucina Piemontese: Brutti ma buoni

cucina e cantina | Le Langhe tra ricette e fotografia

Non capita anche a voi che ci sono quei giorni brutti ma buoni? Quelli in cui ti alzi al mattino e non sai bene come andrà a finire? Che parte male poi si rivela un giorno buono?

La vita è proprio come un “brutto ma buono”, a volte sembra che ti remi conto, ma poi sa premiarti con giorni felici e soddisfazioni.

Qualche giorno fa avevo degl’albumi in avanzo, subito volevo buttarli poi mi sono ricordata che avevo ancora un barattolo di nocciole ancora tostate di mia suocera in dispensa, il tempo era piovoso così ho deciso di mettermi alla lavoro su questa ricetta, che è un po’ laboriosa, ma il risultato è assicurato!

Per questa ricetta è necessario un termometro da cucina, volendo potete farlo anche senza, ma se vi capita di andare all’ikea compratelo assolutamente, io lo uso tantissimo da quandoce l’ho, oltre ad essere un ottimo timer portatile!

View original post 213 more words

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s