Isole Eolie (1parte)

“Dovremmo scegliere uno di quei appartamenti con un piccolo giardino, e magari una cucina esterna” gli dissi io.
Lui incalzò subito, dicendo che per un periodo così breve era eccessivo ricorrere a quella scelta. Disse che avremmo potuto optare per altro, magari un hotel, e goderne di tutti i benefici.
Però si sa, che quando noi donne ci mettiamo una cosa in testa è difficile che qualcuno possa farci cambiare idea.
E dopo, vari tentativi, ricerche estenuanti e lunghe chiamate per trovar un compromesso, ecco giunta la scelta.
Ecco, che sono io ad aver la meglio.
E perciò, ottengo una casetta piccola, un giardino ed una cucina esterna.
Ora, bisognava solo prepararsi, partire e constatare di persona.

Siamo partiti presto. Quando il mondo intorno a noi dormiva. La luce piano accarezzava la pelle, e l’aria ci sussurrava il suo buongiorno.
Siamo partiti con la consapevolezza che di tutto quel silenzio…

View original post 431 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s