Vacanze (2parte)

“Non è che abbiamo fatto male i conti?” Dissi con voce squillante. Insomma, ci avanzano ancora dei giorni dalle ferie, e noi non sappiamo che fare.
“Com’è potuto accadere?” Replicai.
Lui rispose: “se i conti li hai fatti tu, allora è tutto normale”
“Sarà forse normale per coloro che amano avventurarsi all’ultimo minuto. Non per me. Che al contrario, programmo tutto” Risposi.
Però, stavolta qualcosa non filava, ed i conti proprio non li avevo saputi fare.
Certo, sono bravissima se devo sottrarre carezze e aggiungere abbracci. Mi ingarbuglio sempre, se invece, mi tocca dividere. Perciò, non contenta io moltiplico tutto. E ricomincio daccapo.
Qua però urgeva una soluzione. E pure in fretta.

“Non dobbiamo neppure disfare le valigie” gli dissi. “Possiamo raggiungere qualunque meta” e così fu.
Arrivammo a Marzamemi nel primo pomeriggio.
Sentivo la pelle pizzicare.
Era l’attesa. Aspettava impaziente di esser riempita di nuovi colori.

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

OLYMPUS DIGITAL CAMERAOLYMPUS DIGITAL CAMERA

C’era l’azzurro immenso…

View original post 271 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s