Quattro bianchi per uno Champagne “Drappier IV Blanc de Quatre Blancs”

The Wine Training

Champagne Drappier IV Blanc de Quatre Blancs

img_9817Originale nella particolare cuvée ottenuta dall’assemblaggio di  vitigni dimenticati ovvero l’Arbane (25%) Petit Meslier (25%) Pinot bianco (25%) Chardonnay in parti uguali.

La particolare scelta dei vitigni autoctoni regala un carattere unico a questo Champagne, giocando con un fitto intersecarsi di toni freschi e morbidi che con estrema naturalezza si fondono in un insieme accattivante. Il processo di vinificazione usa metodi naturali con la fermentazione alcolica svolta da lieviti indigeni per circa due settimane a bassa temperatura e seguita da fermentazione malolattica. Minime  dosi di solforosa e nessuna filtrazione. Dopo l’imbottigliamento, il vino viene affinato per almeno 3 anni sui lieviti che si esprimono in un insieme composto da un olfatto fresco con sentorie erbacei di fieno che si mischiano al più  classico Chardonnay, donando una nota più morbida che ne accentua la complessità.

Tasting Notes

Luminosità brillante che sprigiona un’aurea dorata; appena aperto…

View original post 114 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s