Padernello-Dolceacqua “Mi arrendo alle persone che mi possono insegnare qualcosa …” (cit.F.F)

Diary of Wine and Rum

ros-2_n

Castello di Padernello. Stacco il mondo,in uno di quei di giorni in cui non sarebbe proprio il caso,non posso ma voglio. La distanza, l’orario,il sabato, le cose da fare… ma vado. Tre motivi mi danno la spinta : andrà in scena Dolceacqua, dove ho lasciato un pezzo di cuore,i produttori saranno presenti con le loro storie, in degustazione ci saranno anche vecchie annate ( lato, questo della loro estrema longevità, che mi è ancora sconosciuto ) e condurrà Francesco Falcone.

Le degustazioni memorabili si percepiscono fin da subito,fidatevi di me.
I vini che amo sono quelli che mentre ci immergo i sensi, mi incrociano il cuore e devo smettere di capire.
La bellezza di certe bottiglie comincia dal nome di chi le ha prodotte e si attarda sull’etichetta, con i segni come rughe che ne scandiscono il tempo. Ci sono vini che sembrano capire tutto di noi e di quello che…

View original post 1,672 more words

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s